Modalità scorrimento graduatoria

Buongiorno,

Vorrei cortesemente un Vostro parere sulla seguente vicenda.

Ho partecipato ad un concorso per 1 posto di istruttore direttivo amministrativo categoria D, arrivando secondo. La graduatoria è stata pubblicata il 10 settembre. 

Il 20 agosto (quindi poco prima) è stata attivata procedura di mobilità volontaria è obbligatoria per 3 posti amministrativo D, andate deserte.

Ora mi si dice che in base all'articolo 91, comma 4, d.lgs 267/2000 non procederanno allo scorrimento della mia graduatoria bensì indurranno nuovi concorsi per quei tre posti.

È possibile una cosa del genere? Ho margini a livello legale a Vostro avviso?

Grazie molte, un saluto

In base all'articolo 91, comma 4, d.lgs 267/2000 "Per gli enti locali le graduatorie concorsuali rimangono efficaci per un termine di tre anni dalla data di pubblicazione per l'eventuale copertura dei posti che si venissero a rendere successivamente vacanti e disponibili, fatta eccezione per i posti istituiti o trasformati successivamente all'indizione del concorso medesimo".

Se procedono quindi a istituire o a trasformare i posti possono non procedere con lo scorrimento della graduatoria

Grazie per la risposta, in realtà i posti non sono di nuova istituzione ma sono semplicemente posti vacanti già presenti in pianta organica. Il comune sostiene che si tratta però di posti antecedenti la data di pubblicazione della graduatoria e quindi, anche se non di nuova creazione, non scorribili con la graduatoria. La cosa mi stupisce abbastanza

Ciao Giacomo,

È effettivamente insolita come situazione.

Confermi che il profilo professionale sia lo stesso? (Identico)

La graduatoria in cui sei iscritto era per un contratto a tempo determinato o indeterminato?

Eventualmente riusciresti a inserire il link del bando di concorso e di mobilità?

Cristina

Certo,si tratta del Comune di Sanremo. Io ho fatto un concorso per un posto da istruttore amministrativo-contabile oppure istruttore-servizi tecnici (categoria d, e già è raro un concorso con la doppia qualifica).

Dopo la mobilità (avviata prima dell' orale del concorso e scaduta, negativamente, dopo la pubblicazione della graduatoria) bandiranno a breve (non c'è ancora il bando ma mi è stato confermato a voce) un concorso per 3 posti da istruttore amministrativo-contabile categoria d1 e un altro per un posto da istruttore servizi tecnici d1.

 

Non riesco a caricare il file in quanto non in formato txt comunque si trova sul sito trasparenza comune di Sanremo. Si era a tempo indeterminato il concorso.

Peraltro, ci è stata comunicata l'intenzione di scorrere la graduatoria per posti a tempo determinato al Casinò di Sanremo quali controllori.

La giustificazione sarebbe che mentre i posti del Casinò sono usciti dopo la pubblicazione della graduatoria allora si scorre,mentre quegli altri tre posti a tempo indeterminato essendo precedenti sono esclusi dallo scorrimento a loro dire

Grazie Cristina per la risposta 

Dammi il tempo di dare un'occhiata :-)

 

Ciao Giacomo,

adesso è difficile darti una risposta precisa. Per ora si può solo aspettare la pubblicazione del nuovo bando di concorso per avere in mano elementi concreti su cui basarci.
Adesso non ci sono gli estremi e gli atti per impugnare nulla.
All'uscita del bando potrai valutare.

Teoricamente l'ente con la determina per l'approvazione del bando deve motivare il non scorrimento della graduatoria e l'indizione di un nuovo concorso.
Così, basandoci solo su voci, le risposte sono solo "ipotesi".

In questi giorni sono un pò presa ma cerco di approfondire.

Cristina

Certo, ti ringrazio molto per l'interessamento e per la risposta. Giacomo