!!!!!corso-concorso alla sspa x 146 laureati!!!!

E' appena stato pubblicato il corso-concorso per la formazione dirigenziale di dirigenti nelle amministrazioni statali.

I posti previsti sono 146.

Scade il 21/02/2011

Su questo link trovete tutte le informazioni sul concorso:
concorso per allievi dirigenti Roma 146 posti come allievi dirigenti in Lazio concorso n. 25058

Mentre sul sito della SSPA troverete tutte le circolari che riguardano il concorso (5° Corso-concorso | Scuola Superiore della PA).

Vogliamo utilizzare questa discussione per raccogliere i dubbi e suggerimenti di chi vorrà prepararsi per questo concorso.
Fatevi avanti!!!! :-)

Ciao!
Io sono interessata al corso-concorso, anche se temo sia destinato a profili con molta esperienza.
Lavoro da cinque anni in un'azienda privata con un ruolo che inizialmente era di coordinamento e controllo e oggi è decisamente di direzione coordinamento e controllo.
Però non sono dirigente a livello di contratto. Che dite? Vale lo stesso?
In ogni caso da quel che vedo c'è da studiare molto, prima durante e dopo! Decisamente stimolante...
Chissà se Concorsi Pubblici preparerà un manuale dedicato? Ne ho visti diversi in libreria, dedicati a mega concorsi. Questo credo che varrebbe la spesa.

Con l'occasione segnalo che ci sono almeno altre due manifestazioni di nteresse per questo corso-concorso (una su Mega-concorsi e l'altra su Concorsi Pubblici).
Magari si possono riunire tutte insieme in un forum solo. È da segnalare a un amministratore? (sono nuova di questi forum, scusate se dico ovvietà)

Infine vi chiedo una cosa: tra i titoli preferenziali c'è quello dedicato a "coloro che abbiano prestato lodevole servizio a qualunque titolo, per non meno di un anno, in una pubblica amministrazione". Cosa si intende? In che senso lodevole? E come si dimostra? Io ho collaborato per due anni con un'amministrazione comunale nel ruolo di consulente del Piano di immagine e comunicazione della città. Può valere? Come posso farmelo attestare?

Grazie in anticipo per questo ottimo spazio di confronto!

rob

Salve a tutti,
sono anch'io interessata a questo corso-concorso. Volevo chidere le seguenti informazioni:
titoli a) occorre avere sia una Laurea vecchio ordinamento che un'altra (specialistica)?
b) nel caso in cui si possegga il titolo di un Master di II livello, si può inserire? ma occorre anche inserire tutti gli esami sostenuti?

Anche io sono inoltre interessata a confrontarmi su materiale per la preparazione.
Qualcuno ha già acquistato qualcosa?
Grazie a tutti
Rolaba

Sapete quante domande sono arrivate al Ministero per questo concorso?? Ben 59.000 per 113 posti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

E' inutile scoraggiarsi a questo punto. La domanda è stata fatta. Provare non costa nulla.

Sulla gazzetta dell’8 marzo 2011 verrà comunicato il calendario, con i giorni, l’ ora e la sede dello svolgimento, della prova di preselezione che si terrà a Roma nel mese di aprile.

Il ministero dice anche che i quiz saranno estratti da una banca dati di 5.000 test che verrà interamente pubblicata sul sito della Scuola superiore della P.A. (Scuola Superiore della PA | Creare Eccellenza, Cercare l'Eccellenza).

Posso sapere dove hai letto che ci sono 59.000 domande? Quando pubblicheranno i quiz? Ti ringrazio per le informazioni....

Ti invio uno dei tanti articoli sull'argomento : Concorso per dirigenti pubblici a Roma, 113 posti per 13mila candidati campani - Corriere del Mezzogiorno

Per i quiz devi controllare il sito della sspa.

Vi giro le tracce dello scorso concorso. Potrebbe esservi utile!!!

ciao

TRACCIA N.1 (estratta)

ECONOMIA POLITICA

Il candidato analizzi brevemente il processo di formazione dell'offerta complessiva di moneta, chiarendo quale sia il ruolo della banca centrale e quali siano i ruoli di altri soggetti operanti sul mercato, e chiarisca per quale ragione nei modelli esplicativi del mercato della moneta si accolga di norma l'ipotesi che l'offerta complessiva di moneta dipenda essenzialmente dalla banca centrale.
Chiarisca inoltre il candidato che cosa si debba intendere per domanda di moneta e quale sia il meccanismo di mercato attraverso il quale viene garantito l'equilibrio tra domanda e offerta.
Posto che la banca centrale immetta sul mercato una quantità di moneta pari a 500, che la propensione del pubblico a detenere moneta circolante sia pari a 0.50 e che infine le banche detengano una percentuale complessiva di riserva pari al 20% dei depositi, il candidato calcoli l'offerta di moneta totale.
Posto che la equazione della domanda di moneta sia la seguente:
Md = 1200 - 8000 i;
il candidato calcoli il saggio d'interesse d'equilibrio sul mercato.

POLITICA ECONOMICA

Il tasso naturale di disoccupazione può essere definito attraverso tre differenti percorsi logici, che comunque conducono ad una medesima misura. Il candidato illustri brevemente questi tre percorsi, e cerchi di mostrare che cosa comporti, ai fini della definizione di una strategia di politica economica, l'impiego del concetto di tasso naturale di disoccupazione.
Siano date le seguenti relazioni:
W/P = l I (l + m) (equazione dei prezzi praticati dalle imprese) W/P = 0.5 - 3u + z (equazione per la formazione dei salari sul mercato).
W sia il livello del salario nominale, P il livello dei prezzi, m la percentuale di mark-up sui costi salariali, z un parametro indicativo del grado di protezione sociale.
Posto che z = 0.5 e m = 0.2, il candidato calcoli il salario reale di equilibrio ed il tasso naturale di disoccupazione.
Se misure di liberalizzazione del mercato del lavoro causano una diminuzione di z da 0.5 a 0.4, si calcoli nuovamente il salario reale di equilibrio ed il tasso naturale di disoccupazione.
Se una legislazione antitrust meno vincolante porta il valore di m da 0.2 a 0.4, si calcoli nuovamente il salario reale di equilibrio ed il tasso naturale di disoccupazione.
Il candidato analizzi brevemente il significato delle due equazioni e quello delle variabili e dei parametri ivi contenuti.

MANAGEMENT PUBBLICO

Management della Sicurezza: il candidato illustri nel dettaglio i passi attraverso i quali si realizza l'attuazione (prima fase, seconda fase e "a regime") della legge 626/94 e successivi decreti applicativi, all'interno di una impresa pubblica.

TRACCIA N. 2

ECONOMIA POLITICA

Il candidato illustri brevemente il modello noto come curva di Phillips, sia nella versione originaria del 1961, confermata in seguito dagli americani Samuelson e Solow, sia nella versione successiva in cui la relazione di Phillips si stabilisce tra tasso di disoccupazione e variazione del tasso di inflazione.
Data l'equazione della curva di Phillips nella seconda versione:
Pt - Pt-I= - 1.5 (Ut - Un) dove Pt è il tasso di inflazione al tempo t, Pt-l il tasso d'inflazione al tempo t-l, Ut il tasso di disoccupazione al tempo t e Un il tasso naturale di disoccupazione.
Sia Ut = 0.06; Un = 0.05; Pt-l = 0.04.
Si calcoli Pb definendone il valore in termini percentuali. Se risulta diverso da Pt-l se ne spieghi brevemente la ragione.
Si calcoli poi Pb sempre in termini di percentuale, in corrispondenza di ciascuno dei seguenti valori di Dt: 0.07; 0.08; 0.09.
Si calcoli come varia l'inflazione al tempo t per ogni punto percentuale di aumento della disoccupazione.
Si dica se l'inflazione al tempo t aumenta o diminuisce, al crescere di Ut.

POLITICA ECONOMICA

Il candidato illustri il modello noto come legge di Okun, analizzando l'equazione che esprime la legge stessa con riferimenti all'economia degli Stati Uniti così come viene presentata oggi nei più diffusi manuali di economia. Il candidato chiarisca soprattutto come si giunga a determinare il valore numerico del parametro relativo alla crescita normale della produzione ed il valore di 0.40 del parametro relativo alla differenza tra crescita effettiva e crescita normale. Il candidato esprima infine il suo punto di vista sui motivi per i quali, ed entro quali limiti, il modello in esame possa essere utilizzato a fini di politica economica.

MANAGEMENT PUBBLICO

Il Management by Objectives (MBO) quale strumento di misurazione del raggiungimento degli obiettivi di risultato: applicabilità e limiti nella Pubblica Amministrazione.

TRACCIA N. 3

ECONOMIA POLITICA

Il candidato definisca i concetti di tasso di interesse nominale e di tasso di interesse reale.
Si soffermi poi brevemente sulla circostanza della forte divergenza, storicamente osservata, tra i tassi di interesse reale e quelli nominali, spiegando in particolare per quali ragioni l'andamento del tasso nominale è molto più erratico di quello del tasso reale.
Posto un tasso di interesse nominale del 10%, ed un livello dei prezzi al tempo t pari a P t= l 00 e definendo il tasso di inflazione come (Pt+l - Pt) / Pt, il candidato calcoli (in termini percentuali) il tasso di inflazione ed il tasso di interesse reale (utilizzando per quest'ultima variabile sia la formula relativa alla definizione approssimata, sia quella relativa alla definizione esatta) per ognuno dei seguenti livelli dei prezzi che si verificano nel periodo t+ l:
100; 103; 105; 107; 110.
Il candidato spieghi altresì in quale o quali dei casi indicati: a) il tasso di interesse reale è uguale al tasso nominale; b) il tasso nominale è superiore al tasso reale; c) il tasso reale è pari a zero.

POLITICA ECONOMICA

IL candidato delinei sinteticamente-il quadro dei rapporti tra politica economica e andamenti borsistici.
Il candidato illustri poi il concetto di struttura per scadenza dei tassi di interesse ed i caratteri della relativa curva; spieghi in qual modo gli interventi di politica economica determinino l'andamento e la maggiore o minore inclinazione della curva.
Il candidato spieghi infine perché variazioni inattese della politica monetaria hanno effetti certi sul corso delle azioni, mentre variazioni inattese della politica fiscale hanno effetti incerti.

MANAGEMENT PUBBLICO

Il candidato descriva brevemente l'utilizzo dello strumento del Project Financing nella realizzazione di un' opera e/o nella gestione di un servizio e le possibili integrazioni della finanza pubblica.

Il tasso naturale di disoccupazione può essere definito attraverso tre differenti percorsi logici, che comunque conducono ad una medesima misura. Il candidato illustri brevemente questi tre percorsi, e cerchi di mostrare che cosa comporti, ai fini della definizione di una strategia di politica economica, l'impiego del concetto di tasso naturale di disoccupazione.
Siano date le seguenti relazioni:
W/P = l I (l + m) (equazione dei prezzi praticati dalle imprese) W/P = 0.5 - 3u + z (equazione per la formazione dei salari sul mercato).
W sia il livello del salario nominale, P il livello dei prezzi, m la percentuale di mark-up sui costi salariali, z un parametro indicativo del grado di protezione sociale.
Posto che z = 0.5 e m = 0.2, il candidato calcoli il salario reale di equilibrio ed il tasso naturale di disoccupazione.
Se misure di liberalizzazione del mercato del lavoro causano una diminuzione di z da 0.5 a 0.4, si calcoli nuovamente il salario reale di equilibrio ed il tasso naturale di disoccupazione.
Se una legislazione antitrust meno vincolante porta il valore di m da 0.2 a 0.4, si calcoli nuovamente il salario reale di equilibrio ed il tasso naturale di disoccupazione.
Il candidato analizzi brevemente il significato delle due equazioni e quello delle variabili e dei parametri ivi contenuti.

Sei riuscita a leggere il bando e a vedere il modulo della domanda??

rolaba wrote:
Salve a tutti,
sono anch'io interessata a questo corso-concorso. Volevo chidere le seguenti informazioni:
titoli a) occorre avere sia una Laurea vecchio ordinamento che un'altra (specialistica)?
b) nel caso in cui si possegga il titolo di un Master di II livello, si può inserire? ma occorre anche inserire tutti gli esami sostenuti?

Anche io sono inoltre interessata a confrontarmi su materiale per la preparazione.
Qualcuno ha già acquistato qualcosa?
Grazie a tutti
Rolaba

I manuali di preparazione non tarderanno ad arrivare ma gli argomenti non saranno diversi dai corso-concorso precedenti a questo. Perciò nel frattempo inizierei a studiare.
Circa quanto chiedevi su 'lodevole servizio', il giudizio sul tuo servizio dovrebbe essere certificato dal dirigente competente dell'ente dove hai lavorato.

ciao ciao

Robbi wrote:
Ciao!
Io sono interessata al corso-concorso, anche se temo sia destinato a profili con molta esperienza.
Lavoro da cinque anni in un'azienda privata con un ruolo che inizialmente era di coordinamento e controllo e oggi è decisamente di direzione coordinamento e controllo.
Però non sono dirigente a livello di contratto. Che dite? Vale lo stesso?
In ogni caso da quel che vedo c'è da studiare molto, prima durante e dopo! Decisamente stimolante...
Chissà se Concorsi Pubblici preparerà un manuale dedicato? Ne ho visti diversi in libreria, dedicati a mega concorsi. Questo credo che varrebbe la spesa.

Con l'occasione segnalo che ci sono almeno altre due manifestazioni di nteresse per questo corso-concorso (una su Mega-concorsi e l'altra su Concorsi Pubblici).
Magari si possono riunire tutte insieme in un forum solo. È da segnalare a un amministratore? (sono nuova di questi forum, scusate se dico ovvietà)

Infine vi chiedo una cosa: tra i titoli preferenziali c'è quello dedicato a "coloro che abbiano prestato lodevole servizio a qualunque titolo, per non meno di un anno, in una pubblica amministrazione". Cosa si intende? In che senso lodevole? E come si dimostra? Io ho collaborato per due anni con un'amministrazione comunale nel ruolo di consulente del Piano di immagine e comunicazione della città. Può valere? Come posso farmelo attestare?

Grazie in anticipo per questo ottimo spazio di confronto!

rob

ciao a tutti! anche io sono nuova del forum, teniamoci aggiornati e buona preparazione a tutti.

Ciao a tutti
è la prima volta che entro in un forum, anche perchè è tanto che nn partecipo a concorsi!!
pensate di preparvi su testi perticolari? sapete se le preselezioni del Formez fanno riferimento alle materie d'esame?
Grazie a chiunque risponderà

Stefania

Ciao,
gli argomenti da studiare sono questi :
Contabilità di Stato
Diritto amministrativo
Diritto comunitario
Diritto costituzionale
Diritto del lavoro pubblico e privato
Diritto privato
Economia politica
Inglese
Management pubblico
Politica economica
Statistica
Storia contemporanea

Naturalmente sono in uscita manuali di preparazione ad hoc ma testi universitari aggiornati potranno esserti utile ugualmente.
Ricordati di controllare ogni tanto questa sezione del forum. Man mano pubblicheremo suggerimenti e consigli per questo concorso.

stefcucc wrote:
Ciao a tutti
è la prima volta che entro in un forum, anche perchè è tanto che nn partecipo a concorsi!!
pensate di preparvi su testi perticolari? sapete se le preselezioni del Formez fanno riferimento alle materie d'esame?
Grazie a chiunque risponderà

Stefania

ciao a tutti,
se venite a conoscenza dell'uscita di testi per la preparazione aggiornateci. GRAZIE.
Per quanto riguarda l'inglese avete idea del tenore della relativa prova?

Ciao a tutti ragazzi!
Anch'io mi sono iscritta a questo concorso anche se è il primo concorso a cui partecipo quindi sono un pò in alto mare :(
Per quanto riguarda i testi ho visto che sono in fase di stampa, vi invio i link:

- ALPHA TEST:146 allievi alla scuola superiore della pubblica amministrazione - Alpha Test
- EDIZIONI SIMONE: - 306 - 146 Allievi corso-concorso Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione - Casa Editrice: Edizioni Simone

Mi sembra molto impegnativo questo concorso o è la mia impressione? Per quanto rigarda le date delle varie prove sapete dirmi se verranno pubblicate tutte sulla Gazzetta Ufficiale o dobbiamo far riferimento ad altre fonti?
Teniamo aggiornati.
grazie a tutti :)

grazie per le informazioni relative ai testi.
Per le date bisogna fare riferimento alla gazzetta.
In bocca al lupo.

GRAZIE per i testi di Alpha e Simone suggeriti!
Il primo l'ho ordinato on line, sul secondo attendo news dall'editore.
Credo anch'io che l'esame sia molto duro e dopo un anno di corso (con verifiche intermedie) non c'è nemmeno garanzia di entrare in organico...
146 allievi per 113 posti se ho contato bene...
Però credo valga la pena tentare: la preparazione per questo aiuta per qualunque altro concorso si voglia tentare in pubblica amministrazione!

E come promesso ecco le date delle prove preselettive del concorso.

In bocca al lupo a tuttiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


La prova preselettiva del concorso pubblico, per esami, per
l'ammissione di centoquarantasei allievi al corso-concorso selettivo
di formazione dirigenziale per il reclutamento di centotredici
dirigenti nelle amministrazioni statali, anche ad ordinamento
autonomo, e negli enti pubblici non economici, bandito con decreto
direttoriale 5 gennaio 2011, n. 1/2011, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica Italiana - 4ª serie speciale «Concorsi» -
n. 6 del 21 gennaio 2011, si svolgera' in Roma, presso Fiera Roma,
Padiglione 14, Ingresso Ovest, Via Rudolf Diesel.
La prova si svolgera' secondo il seguente calendario:
4 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da Paba a
Petruso compresi;
4 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da
Petruzza a Raniolo compresi;
5 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da
Ranocchia a Salfi compresi;
5 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da Saliani
a Silvozzi compresi;
6 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da
Simaldone a Tortena compresi;
6 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da Torti a
Yunes compresi;
7 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi di Zabatta
a Zywicki e da Abagnale ad Arzuffi compresi;
7 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da Asara a
Bonci compresi;
8 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da
Bonciani a Caproni compresi;
8 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da Capua a
Cigolini compresi;
11 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da Cilea
a Cuzzoli compresi;
11 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da
Dabanello a De Zottis compresi;
12 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da
Dhimgjini a Famiglietti compresi;
12 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da
Famularo a Galbusera compresi;
13 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da
Galdenzi a Guaiani compresi;
13 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da
Gualandi a Leonelli compresi;
14 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da
Leonello a Mappini compresi;
14 aprile 2011, alle ore 15.00, candidati con cognomi da
Marabello a Micera compresi;
15 aprile 2011, alle ore 10.00, candidati con cognomi da Michea
a Ozzi compresi.
L'orario di inizio delle prove e' fissato alle ore 10,00 per la
sessione antimeridiana e alle ore 15,00 per la sessione pomeridiana.
Per agevolare l'espletamento delle operazioni
di identificazione dei candidati, l'accesso al locale in cui si
svolgera' la prova e' previsto dalle ore 8,00 per la sessione
antimeridiana e dalle ore 13,00 per la sessione pomeridiana.
I candidati dovranno presentarsi nel giorno, ora e sede sopra
indicati muniti della ricevuta di avvenuta iscrizione al concorso
rilasciata dal sistema informatico ed, inoltre, di uno dei seguenti
documenti di riconoscimento in corso di validita': carta di
identita', passaporto, patente di guida, patente nautica, libretto di
pensione, patentino di abilitazione alla conduzione di impianti
termici, porto d'armi, tessera di riconoscimento, purche' munita di
fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciata
da un'amministrazione dello Stato.
La prova preselettiva consistera' in un test articolato in 80
quesiti a risposta multipla, suddivisi tra le materie indicate
dall'articolo 5 del bando di concorso, come di seguito indicato:
diritto amministrativo n. 12 quesiti;
diritto costituzionale n. 2 quesiti;
diritto comunitario e internazionale n. 4 quesiti;
diritto privato n. 6 quesiti;
diritto del lavoro pubblico e privato n. 5 quesiti;
contabilita' pubblica n. 5 quesiti;
economia (economia politica, politica economica e scienza delle
finanze) n. 22 quesiti;
statistica n. 4 quesiti;
management pubblico (programmazione e pianificazione nelle
pubbliche amministrazioni, strategia nelle pubbliche amministrazioni,
organizzazione della pubblica amministrazione, contabilita'
direzionale, controllo strategico e di gestione) n. 8 quesiti;
lingua inglese n. 12 quesiti.
Il tempo previsto per lo svolgimento della prova preselettiva
sara' di 70 minuti.
I questionari che verranno somministrati per ciascuna sessione
saranno generati in via informatica in modo casuale prima dell'inizio
della sessione alla presenza di almeno dieci candidati.
Non sara' in alcun modo consentita la sostituzione del foglio su
cui il candidato dovra' contrassegnare le risposte ai quesiti,
neppure in caso di mero errore di compilazione.
Nel corso della prova non sara' consentito allontanarsi
dall'aula, salva la facolta' di rinuncia al concorso che sara'
verbalizzata.
La valutazione della prova preselettiva sara' effettuata
attribuendo punteggio 1 (uno) per ogni risposta esatta, punteggio
-0,5357 (meno zero virgola cinque tre cinque sette) per ogni risposta
errata o multipla, punteggio 0 (zero) per ogni risposta non data.
Il punteggio conseguito nella prova preselettiva non concorrera'
alla formazione del voto finale di merito.
Al termine della correzione di tutti i test, svolta con l'ausilio
di sistemi informatizzati, sara' compilata la graduatoria secondo
l'ordine derivante dal punteggio riportato dai candidati. Saranno
ammessi alle prove scritte i candidati che si collocheranno in
graduatoria nei primi quattrocento posti, ed anche tutti i candidati
che riporteranno lo stesso punteggio del candidato collocatosi al
quattrocentesimo posto. L'ammissione alle prove scritte sara'
subordinata alla verifica della regolarita' della domanda di
partecipazione al concorso e alla verifica dei requisiti previsti
dall'articolo 2 del bando di concorso. Tale ammissione non preclude
alla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione l'adozione di
provvedimenti di esclusione dal concorso a seguito di accertamenti
esperibili in qualunque momento della procedura concorsuale
relativamente al possesso dei requisiti per la partecipazione al
concorso.
Con avviso da pubblicarsi nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica Italiana -4° serie speciale "Concorsi"- del 6 maggio 2011,
sara' reso noto l'elenco dei candidati ammessi alle prove scritte e
il diario delle stesse prove. Tale pubblicazione avra' valore di
notifica a tutti gli effetti. Dal 7 maggio 2011 i candidati potranno
prendere visione del punteggio conseguito nella prova preselettiva
collegandosi al sito internet di Formez-Italia all'indirizzo
Riqualificazione PA | RIPAM: reclutamento, selezione e accesso al pubblico impiego.
Eventuali ulteriori comunicazioni circa lo svolgimento della
prova preselettiva, anche con riguardo a variazioni del calendario e
della sede di svolgimento, saranno pubblicate nella Gazzetta
Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi» - del 22 marzo 2011. Rimane
a carico di ogni candidato l'onere di verificare tali ulteriori
comunicazioni e variazioni.

Archivio dei quesiti su cui vertera' la prova preselettiva

In ottemperanza a quanto previsto dall'articolo 5, comma 4, del
bando di concorso, si comunica che l'archivio dei quesiti a risposta
multipla predisposto per la prova preselettiva sara' consultabile, a
decorrere dal 9 marzo 2011, sul sito internet della Scuola Superiore
della Pubblica Amministrazione all'indirizzo Concorso SSPA
e sul sito internet di Formez-Italia all'indirizzo
Riqualificazione PA | RIPAM: reclutamento, selezione e accesso al pubblico impiego.

Indicazioni su come raggiungere la sede di svolgimento della prova
preselettiva

Indicazioni riguardanti l'ubicazione della sede delle prova
preselettiva e collegamenti con mezzi pubblici sono reperibili sul
sito internet Fiera Roma - home page ::: Fiera Roma, Convegni e Meeting, Calendario Manifestazioni

Salve a tutti.

Vorrei chiedervi se nell'ultimo concorso della SSPA ci sono state ugualmente le prove preselttive per quiz a risposta multipla, se le modalità erano analoghe (80 domande e 70 minuti, punteggi attribuiti, etc) e informazioni relative alla graduatoria di preselezione. Punteggio minimo e max. Grazie a chi vorrà rispondere. In bocca al lupo a tutti.

Enrico

Secondo voi in base al Bando, possono partecipare al concorso anche le persone in possesso della Laurea triennale?
Grazie

Ciao anch'io come voi ho deciso di partecipare a questo concorso. I testi sopra riportati sono ancora in fase di stesura. Inoltre per ciò che attiene alle date tenete d'occhio la GU IVserie speciale concorsi dell' 8 marzo sarà pubblicato il diario delle prove preselettive. Un abbraccio

Tenete d'occhio questo forum. Saranno pubblicate qui le date che usciranno in gazzetta

isinik wrote:
Ciao anch'io come voi ho deciso di partecipare a questo concorso. I testi sopra riportati sono ancora in fase di stesura. Inoltre per ciò che attiene alle date tenete d'occhio la GU IVserie speciale concorsi dell' 8 marzo sarà pubblicato il diario delle prove preselettive. Un abbraccio

ciao ragazzi!!!anche io sono nuova, di forum e di concorso!!! teniamoci aggiornati sulla preparazione e sarà tutto più semplice!

per favore qualche indicazione per inglese (testi, tenore della prova)...
grazie.