• Accedi • Iscriviti gratis
  • Idoneità assunzione infermiere

    Buongiorno a tutti, non sono sicuro che questo sia lo spazio giusto per porre la mia domanda, nel caso non lo fosse me ne scuso. Vi pongo il mio quesito che mi sta dannando di dubbi: un mese fa circa ho partecipato ad un concorso pubblico per infermiere e nella domanda di ammissione ho presentato la mia invalidità con percentuale del 58% con patologie quali asma bronchiale con insufficienza respiratoria , sindrome ansioso depressiva e idoneità per lavori non manuali.

    Adesso, a distanza di un mese, sono stato chiamato dall'ospedale per l'assunzione e a breve dovrò sostenere le visite mediche con il medico competente. Qualcuno, magari più edotto di me in materia, saprebbe dirmi se sono a rischio di inidoneità alla visita e quindi di mancata assunzione? Grazie in anticipo

    per quale motivo sarei inidonea alla visita? 

    Scusa non ho Capito il tuo commento

    la mia era una domanda rivolta a te, non capisco il motivo per cui sei a rischio di inidoneità.

    Non saprei, vista la dicitura IDONEO PER LAVORI NON MANUALI, HO pensato questo. Anche se quando parlo di inidoneità parlo anche del rischio che mi precludano la possibilità di fare i notturni. Per questo avrei bisogno di un consiglio eaperto, sono molto il dubbio

    ho trovato un documento firmato dall'associazione medici fiscali, guarda se può essere interessante al tuo caso:
    http://www.cninazionale.it/lavoratore-invalido-cosa-prevede-la-legge-in-...

    potresti comunque sentire un parere legale per il tuo caso personale.

    Ti ringrazio