Quanto conta la laurea in un concorso pubblico?

Buonasera a tutti, vorrei iniziare a fare concorsi negli enti pubblici, ma mi sorge un dubbio; una volta termianto concorso a parità di punteggio chi è laureato sorpassa chi non lo è?

Mi riferisco a concorsi di categoria A, B e C ove nel bando nn sia richiesta  la laurea come requisito di ammissione.

 

Ciao lore.

Dipende dal tipo di concorso. Se si tratta di concorso per soli esami assolutamente non importa se si hanno 5 lauree o solo il diploma. Il punteggio è determinato solo dalle prove effettuate.

Ed avere la laurea non vuol dire necessariamente ottenere un punteggio più alto nelle prove.

In un concorso per titoli ed esami il punteggio finale è dato dalle prove e dai titoli. In questo caso a parità di punteggio alle prove il laureato avrà qualche punto in più. 

Ma iscriversi ad un corso di laurea solo per sperare di ottenere qualche punto in più nei concorsi ha poco senso. Se vuoi conseguire la laurea fallo perché lo vuoi in base alle tue aspirazioni ma non per 0,5-1 punto in più nei concorsi.

Cristina

Ti ringrazio per la risposta.

Diaciamo che io aspirerei anche ad un classico  livello B o C in qualsiasi ambito ( tipo il classico assistente amministrativo ), ho pensato alla laurea oltre per il discorso di avere qualche punto in più anche per avere una gamma di concorsi in più a cui poter partecipare ( già sono pochi).

Ovvimente un percorso di laurea implica almeno 3 anni spesi nello studio sottratti alla preparazione dei concorsi per quello non so se il gioco valga la candela.

Spesso serve la laurea quinquennale, non la triennale.

Il mio discorso è se la laurea in ambito ad esempio giuridico è una tua aspirazione perchè ti serve per lavoro ok ma conseguire la laurea solo per i concorsi, a mio parere, non ne vale assolutamente la pena.

Cristina

Si la farei esclusivamente per i concorsi, eppure con soltanto il diploma come titolo ( il mio è ad indirizzo artistico ) c'è ben poco che posso fare.

Molti concorsi come requisito d'accesso indicano "qualsiasi diploma".

Ovviamente è una scelta che devi fare tu ma, solo per i concorsi, non so se vale la candela. 

Potrai accedere a più concorsi ma considera 5 anni di studio, spese universitarie senza certezza poi di concreto vantaggio. Laurea non equivale a posto concorso assegnato.

Una risposta "definitiva" non può dartela nessuno. Se tu te la senti iscriviti all'università.

Cristina

Ma solitamente che figura è richiesta con  "qualsiasi diploma"?

ciao Lore,

per qualsiasi diploma
https://www.concorsipubblici.com/diploma/qualsiasi-diploma.htm
cosi ti rendo conto delle varie figure professionali richieste

Per quanto riguarda dibattito laurea/diploma, attualmente nella gazzetta sono attive:
https://www.concorsipubblici.com/diploma.htm
151 concorsi con diploma richiesto
https://www.concorsipubblici.com/laurea.htm
529 con laurea richiesta
hai una visione statistica del confronto per titolo di studio.



Buonasera, vorrei sapere se, nei concorsi pubblici in cui è rischiesto come requisito la laurea, è possibile partecipare al bando da laureando, in attesa della conseguimento della laurea? Per esempio: se il termine per partecipare ad un concorso è il 1 ottobre e la laurea la si consegue un mese dopo, va bene? Grazie in anticipo

no, al momento dell'invio della domanda e dei vari documenti richiesti, deve essere presente la laurea conseguita.
Comunque puoi sermpre richiedere all'ente pubblico per un'ulteriore conferma.