bando operatori sociali INPS, ricorso?

Salve,

scrivo per capire come muovermi in seguito all'uscita delle nuove graduatorie per l'assegnazione degli incarichi di operatore sociale presso le commissioni INPS di invalidità civile.

Ho ricevuto il seguente incarico ad ottobre 2014 in seguito a regolare concorso (occupavo la posizione 18); a dicembre è stato indetto un nuovo bando, nella cui graduatoria (uscita pochi giorni fa) sono slittata in posizione 238. Visto che non mi spiego questa notevole disparità, vorrei chiedere un accesso agli atti, per capire come siano stati attribuiti i punteggi.

Qualcuno può indicarmi come procedere e a chi rivolgermi per avere assistenza e consiglio??

Grazie mille,

Cristina Carfagno

Salve,

Anch'io avrei bisogno di avere informazioni, suggerimenti sulla procedura da avviare per chiedere l accesso agli atti della graduatoria del bando in oggetto, al fine di capire come è stato attribuito il punteggio. La richiesta posso inoltrarla io personalmente o è necessario già da subito affidare il tutto ad un avvocato?

Grazie mille

Fannita Palazzolo

Care anche io mi trovo nella vostra stessa condizione. Nello scorso bando ero in seconda posizione ora mi trova alla 258 assurdo  direi....Ho gia inviato raccomandata di accesso agli atti. Io faro ricorso anche altre due colkeghe mie e so altre tre in altre sedi. Care unismoci e facciamoci sentire

Potete contattarmi in privato la mia mail fannitapalazzolo@gmail.com.

 

Buongiorno Fannita,

la richiesta di accesso agli atti, purtroppo, non sta dando risultati...l'Inps si prende i suoi tempi e nel frattempo le cose vanno avanti e tutto tace.

E' opportuno muoversi verso il ricorso, in cui ci sta aiutanto il SUNAS (Sindacato Unitario Assistenti Sociali). Per cui se tu o altre colleghe che conosci sono interessate a perseguire questa strada, che al momento è l'uncia che può darci un risultato concreto, è necessario, se non lo sei già, che tu ti iscriva al sindacato (costi accessibili)...è superfluo aggiungere che più siamo e meglio è, perchè i costi di un ricorso si abbassano notevolemente.

Poichè questa cosa con un gruppo di colleghe la condividiamo da tempo, ti suggerirei di sentire quanto prima il sindacato per essere inserita anche tu nel gruppo.

Gli estremi per vincere il ricorso ci sono (te ne riassumo alcuni):

- lo psicologo è una figura professionale sanitaria ERGO non assimilabile all'operatore sociale;

- per quanto detto sopra, lo psicologo, non può essere inquadrato nei verbali di commisione come operatore sociale, bnesì DEVE comparire tra gli esperti. Questo fa sì che la composizione di una commissione non è regolare e che i verbali siano illeciti;

- lo psicologo non è abilitato a fare visite domiciliari (previste dal bando Inps), questo è, infatti, uno strumento tecnico-professionale dell'assistente sociale.

Spero di esserti stata utile e mi auguro che tu possa diffondere la voce ad altre colleghe.

Se hai bisogno di altre delucidazioni scrivimi pure.

Ciao, Daniela.

 

 

Ciao Cristina e Fannita e benvenute nel forum!

Per accedere agli atti non è necessario ricorrere ad un avvocato.

Potranno farvi visionare i vostri punteggi ed i criteri di attribuzione ma per la privacy non credo possano farvi vedere quelli di altri candidati.

Cristina, nel concorso precedente eravate numerosi? Nel secondo concorso i posti erano 341......

Cristina

Cara nel concorso precedente erano 300. Ci sono colleghe che hanno dai 7 agli 8 anni di servizio che sono state escluse. Pioveranno ricorsi

Care volevo chiedervi se avete la graduatoria precedente? Purtroppo non riesco a reperirla e in un eventuale ricorso mi servirebbe

carissime, pure per me è la triste notizia da seconda sono finita a 16 esima qundi fuori convocazione. su consiglio ho mandato pec ...ma senza risposte.... mi sono giunte solo due telefonate dal funzionario regionale e provinciale dicendo che la richiesta di accesso agli atti da me inoltrata non è di loro competenza.

Cosa fare ? procedere da sola o in gruppo ....e come fare.... ? chi è il responsabile della procedura... ? 

in attesa di riscontro. ...

 

Cara tu di che regione sei? Noi siamo della Campania siamo una 10 ci siamo unite in gruppo. Ci siamo rivolti anche al sindacato e al piu presto faremo ricorso a presto

La richiesta di accesso agli atti devi farla a Roma. Care cerchiamo di attivarci hanno fatto strage 

Da noi in Campania su 26 ne hanno tenuti solo 5 o 6 il resto tutti fuori e a quanto so ognuno sta facendo rivorsi esposti e altro assurdo 

Buona sera!

Io ero inserita nelle commissioni per la valutazione della 104 dal 2004!dopo 12 anni di esperienza sono stata esclusa!ank'io ho chiesto l'accesso agli atti tramite pec

andate sul sito inps                         

modulistica                         

moduli vari                         

Richiesta di accesso ai documenti amministrativi                         

Compilate il modulo nel seguente modo                         

 Alla sede di: Direzione INPS Roma- Sede Regionale ______(ognuno la sua)                        

 Poi i propri dati anagrafici                         

 in qualità di : diretto interessato                         

 chiedo: la copia semplice                         

dei seguenti documenti amministrativi: verbali inerenti i criteri di valutazione ed i relativi criteri di attribuzione dei punteggi per la procedura di selezione di 341 operatori sociali/esperti ratione materiae da me presentata in data-----------a cui è stato assegnato il n° di prot. _______                         

 relativamente alla graduatoria della Regione ______ (ognuno la sua)

La presente si intenda come ricorso gerarchico amministrativo con richiesta di visitazione dei curriculunm vitae delle varie posizioni in graduatoria e soprattutto la rivalutazione del mio ccurriculum vitae con il punteggio attribuito. Inoltre si vuole segnalare, per gli atti di trasparenza, che i punteggi  dati alla categoria degli assistenti sociali sono discriminanti rispetto ai medici ed agli psicologi. Se entro 30 giorni non sarà posta fermezza alla graduatoria attuale sarò costretto di procedere per via legali con le autorità giudiziarie

Per i motivi: Qui ognuno può indicare i motivi per cui richiede la rivalutazione del cv. Posizione inj cui si trova, esperienza maturata e curriculum non valutato adeguatamente. Ognuno può liberare la propria fantasia

barrare la casella" a favore di me stesso"                         

 la documentazione deve essere  trasmessa tramite: posta elettronica certificata all'indirizzo ______                         

Allego: Copia carta d'identità         

 Copia e-mail di attribuzione n° prot.                         

 Copia curriculum vitae

si firma                         

si scannerizza il tutto e si inviano due email a dc.risorseumane@postacert.inps.gov.it                         

e l'altra a sonia.tilia@inps.it                         

                        

                     

 Come oggetto mettere: Ricorso gerarchico amministrativo con richiesta di accesso agli atti amministrativi e rivalutazione curriculum vitae                         

 questo da fare subito

Carissima,

la richiesta di accesso agli atti, purtroppo, non sta dando risultati...l'Inps si prende i suoi tempi e nel frattempo le cose vanno avanti e tutto tace.

E' opportuno muoversi verso il ricorso, in cui ci sta aiutanto il SUNAS (Sindacato Unitario Assistenti Sociali). Per cui se tu o altre colleghe che conosci sono interessate a perseguire questa strada, che al momento è l'uncia che può darci un risultato concreto, è necessario, se non lo sei già, che tu ti iscriva al sindacato (costi accessibili)...è superfluo aggiungere che più siamo e meglio è, perchè i costi di un ricorso si abbassano notevolemente.

Poichè questa cosa con un gruppo di colleghe la condividiamo da tempo, ti suggerirei di sentire quanto prima il sindacato per essere inserita anche tu nel gruppo.

Gli estremi per vincere il ricorso ci sono (te ne riassumo alcuni):

- lo psicologo è una figura professionale sanitaria ERGO non assimilabile all'operatore sociale;

- per quanto detto sopra, lo psicologo, non può essere inquadrato nei verbali di commisione come operatore sociale, bnesì DEVE comparire tra gli esperti. Questo fa sì che la composizione di una commissione non è regolare e che i verbali siano illeciti;

- lo psicologo non è abilitato a fare visite domiciliari (previste dal bando Inps), questo è, infatti, uno strumento tecnico-professionale dell'assistente sociale.

Spero di esserti stata utile e mi auguro che tu possa diffondere la voce ad altre colleghe.

Se hai bisogno di altre delucidazioni scrivimi pure.

Ciao, Daniela.

Carissime colleghe, io ho presentato la domanda per la Sicilia, in cui vivo. Mi consigliate di fare prima la richiesta agli atti in maniera autonoma? Anche io penso che ci si debba muovere il prima possibile e penso che per agire in maniera forte e incisiva dobbiamo unirci, più siamo meglio è. 

Buona serata

 

Cara la rikiesta di accesso agli atti e' personale la devi fare a roma.  Ti serve per poi darla all avvocato per il ricorso al Tar. Se potere attivate il sindacato anke voi piu voci meglio e 

Grazie, concordo con te in merito a più siamo meglio è.....qui in Sicilia io non ho nessuna notizia di colleghi che si stiano muovendo in tal senso. Ciao

 

Carissima,

la richiesta di accesso agli atti, purtroppo, non sta dando risultati...l'Inps si prende i suoi tempi e nel frattempo le cose vanno avanti e tutto tace.

E' opportuno muoversi verso il ricorso, in cui ci sta aiutanto il SUNAS (Sindacato Unitario Assistenti Sociali). Per cui se tu o altre colleghe che conosci sono interessate a perseguire questa strada, che al momento è l'uncia che può darci un risultato concreto, è necessario, se non lo sei già, che tu ti iscriva al sindacato (costi accessibili)...è superfluo aggiungere che più siamo e meglio è, perchè i costi di un ricorso si abbassano notevolemente.

Poichè questa cosa con un gruppo di colleghe la condividiamo da tempo, ti suggerirei di sentire quanto prima il sindacato per essere inserita anche tu nel gruppo.

Gli estremi per vincere il ricorso ci sono (te ne riassumo alcuni):

- lo psicologo è una figura professionale sanitaria ERGO non assimilabile all'operatore sociale;

- per quanto detto sopra, lo psicologo, non può essere inquadrato nei verbali di commisione come operatore sociale, bnesì DEVE comparire tra gli esperti. Questo fa sì che la composizione di una commissione non è regolare e che i verbali siano illeciti;

- lo psicologo non è abilitato a fare visite domiciliari (previste dal bando Inps), questo è, infatti, uno strumento tecnico-professionale dell'assistente sociale.

Spero di esserti stata utile e mi auguro che tu possa diffondere la voce ad altre colleghe.

Se hai bisogno di altre delucidazioni scrivimi pure.

Ciao, Daniela.

Volevo conoscere il vostro parere in merito all idea di costituire un gruppo su Facebook, pensate che possa essere utile?

Certo per me va benissimo piu rumore facciamo meglio e'. 

Gentilissime voi avete inoltrato pec o raccomandata? mi potreste fornire gli indirizzi per confrontarli ?

Io sia pec che raccomandata con ricevuta di ritorno, alla direzione regionale , segreteria del direttore generale e ufficio legislativo

 

 

Io sia pec che raccomandata con ricevuta di ritorno, alla direzione regionale , segreteria del direttore generale e ufficio legislativo

 

 

Carissime, volevo chiedervi se qualcuno ha ricevuto risposta. In merito agli indirizzi riportati sopra sono gli stessi a cui voi avete inviato?

Abbiamo contattato anche il Sunas.compilate il modulo è inoltrate la richiesta.valuteranno loro se c sono i presupposti per il ricorso.scrivete inoltre all'ordine regionale e nazionale .pere la costituzione del gruppo su FB va' bene!!

Carissima,

la richiesta di accesso agli atti, purtroppo, non sta dando risultati...l'Inps si prende i suoi tempi e nel frattempo le cose vanno avanti e tutto tace.

E' opportuno muoversi verso il ricorso, in cui ci sta aiutanto il SUNAS (Sindacato Unitario Assistenti Sociali). Per cui se tu o altre colleghe che conosci sono interessate a perseguire questa strada, che al momento è l'uncia che può darci un risultato concreto, è necessario, se non lo sei già, che tu ti iscriva al sindacato (costi accessibili)...è superfluo aggiungere che più siamo e meglio è, perchè i costi di un ricorso si abbassano notevolemente.

Poichè questa cosa con un gruppo di colleghe la condividiamo da tempo, ti suggerirei di sentire quanto prima il sindacato per essere inserita anche tu nel gruppo.

Gli estremi per vincere il ricorso ci sono (te ne riassumo alcuni):

- lo psicologo è una figura professionale sanitaria ERGO non assimilabile all'operatore sociale;

- per quanto detto sopra, lo psicologo, non può essere inquadrato nei verbali di commisione come operatore sociale, bnesì DEVE comparire tra gli esperti. Questo fa sì che la composizione di una commissione non è regolare e che i verbali siano illeciti;

- lo psicologo non è abilitato a fare visite domiciliari (previste dal bando Inps), questo è, infatti, uno strumento tecnico-professionale dell'assistente sociale.

Spero di esserti stata utile e mi auguro che tu possa diffondere la voce ad altre colleghe.

Se hai bisogno di altre delucidazioni scrivimi pure.

Ciao, Daniela.

andate sul sito inps                         

modulistica                         

moduli vari                         

Richiesta di accesso ai documenti amministrativi                         

Compilate il modulo nel seguente modo                         

 Alla sede di: Direzione INPS Roma- Sede Regionale ______(ognuno la sua)                        

 Poi i propri dati anagrafici                         

 in qualità di : diretto interessato                         

 chiedo: la copia semplice                         

dei seguenti documenti amministrativi: verbali inerenti i criteri di valutazione ed i relativi criteri di attribuzione dei punteggi per la procedura di selezione di 341 operatori sociali/esperti ratione materiae da me presentata in data-----------a cui è stato assegnato il n° di prot. _______                         

 relativamente alla graduatoria della Regione ______ (ognuno la sua)

La presente si intenda come ricorso gerarchico amministrativo con richiesta di visitazione dei curriculunm vitae delle varie posizioni in graduatoria e soprattutto la rivalutazione del mio ccurriculum vitae con il punteggio attribuito. Inoltre si vuole segnalare, per gli atti di trasparenza, che i punteggi  dati alla categoria degli assistenti sociali sono discriminanti rispetto ai medici ed agli psicologi. Se entro 30 giorni non sarà posta fermezza alla graduatoria attuale sarò costretto di procedere per via legali con le autorità giudiziarie

Per i motivi: Qui ognuno può indicare i motivi per cui richiede la rivalutazione del cv. Posizione inj cui si trova, esperienza maturata e curriculum non valutato adeguatamente. Ognuno può liberare la propria fantasia

barrare la casella" a favore di me stesso"                         

 la documentazione deve essere  trasmessa tramite: posta elettronica certificata all'indirizzo ______                         

Allego: Copia carta d'identità         

 Copia e-mail di attribuzione n° prot.                         

 Copia curriculum vitae

si firma                         

si scannerizza il tutto e si inviano due email a dc.risorseumane@postacert.inps.gov.it                         

e l'altra a sonia.tilia@inps.it                         

                        

                     

 Come oggetto mettere: Ricorso gerarchico amministrativo con richiesta di accesso agli atti amministrativi e rivalutazione curriculum vitae                         

 questo da fare subito

Questo riguarda l autotutela cio' la possibilita' del singolo di chiedere la rivalutazione dei titoli, ma bisogna a tutti i costi chiedere gli atti subito perche' altrimenti non possiamo fare il ricorso i tempi stringono entro il 12 novembre bisogna inoltrare il ricorso.

Brave complimenti continuiamo a lottare forza

A me hanno consigliato di andare direttamente a Roma dalla Dott.Tilia

Ciao manù volevo chiederti se questa richiesta va inoltrata tramite legale o meno, grazie.

Tu l hai inviata? Se si ti hanno risposto e cosa?

Ciao Clara!

ho inoltrato il tutto dal portale Inps tramite Pec ed in formato PDF .ancora nessuna notizia purtroppo .il problema e' ke possono anche non rispondere.se lo faranno 30 giorni dopo l'invio della richiesta.

La invierò anch'io, solo nn ho capito se nn rispondono dopo 30gg, cosa possiamo fare? Io intanto ho già fatto richiesta di accesso atti 

Io giorni fa ho inoltrato la richiesta di accesso agli atti ma ad altri indirizzi. Domani provvederò a inoltrare anche tramite il modulo Inps seguendo tutte le indicazioni date dalla collega manu. Mi chiedo se i termini per intervenire con ricorso siano di 30 o 90 giorni......

Qualcuno sa se è stato mobilitato qualche sindacato in merito agli psicologi. Mi chiedo se l azione può essere fatta congiuntamente tra psicologi e assistenti sociali. Le domande potranno sembrare forse banali, ma non ho esperienza di ricorsi. Grazie

Care io sono psicologa ma purtroppo nn possiamo interessare nessuno dato ke le fortunate e protette entrate sono psicologhe quindi chi ci pensa. Se volete andare a roma andiamo. Io direi di fare un esposto con i komi di tutti e invia

Intendevo l ordine degli psicologi

Care io sono psicologa ma purtroppo nn possiamo interessare nessuno dato ke le fortunate e protette entrate sono psicologhe quindi chi ci pensa. Se volete andare a roma andiamo. Io direi di fare un esposto con i komi di tutti e invia

Intendevo l ordine degli psicologi

Facciamo il gruppi facebook. Ma quanti piu o meno siamo in tutta italia?

Sono d accordo su gruppo FB

Chi di voi ha dimistichezza nel crearlo il gruppo su Facebook?almeno creiamo una cassa di risonanza.non possiamo permettere qst'ingiustizia.muoviamoci solerte!!!

Chi di voi ha dimistichezza nel crearlo il gruppo su Facebook?almeno creiamo una cassa di risonanza.non possiamo permettere qst'ingiustizia.muoviamoci solerte!!!

Io nn sono in grado, chi è disponibile?

Cara dopo solo due giorni che mi avevsno detto che avrebbero riunito la commissione per il riesame mi hanno risposto dicendo che la vslutazione era sempre quella a me e la mia collega siamo in regione campania noi. Assurdo vengo da una seconda posizione mi danna una 258 esima e me la riconfermano. La toscana e la calabria l hanno modificato. Chi della campania ha richiedto autotutela? E cosa vi hsnno rusposto. Grazie. Ora ricirso al piu presto possibile

Ciao a tutte.....io oggi ho inviato via pec altre due richieste, una all ufficio risorse umane e l a tra a Sonia tilia......l avvenuta consegna di questa pec non l ho ancora ricevuta e stamattina ho dovuto inviarla più volte. Praticamente io ho inviato richieste a tutta l Inps......e nessuno ancora mi ha risposto.

Continuano a fare cio che vogliono io ho fatto terzo sollecito per atti niente ancira. Sapete piu o meno in tutta  italia quanto saremo a fare ricorso?

Nessuna risposta neanke a me!in compenso mi ha risposto l'albo Abruzzo dicendo ke c sarà un incontro tra vertici inps e Cnoas.continuiamo a tempestarli...

Care mi potete mandare la lettera se potete che hanno invisto gli assistenti socialu? Cosi la mando all ordine psicologi grazie 

Buongiorno a tutte, qualcuno ha ricevuto risposta? Io sto riscontrando difficoltà nell' invio della richiesta a sonia.tilia@inps.it, mi risulta l accettazione ma non la consegna come per le altre mail inviate. Qualcuno ha riscontrato lo stesso problema? 

Riguardo alle colleghe psicologhe, qualcuno ha scritto all ordine? 

non è possibile ...riesame del 28 settembre pre la regione calabria.... e hanno riesaminato cosa? le posizioni sembra che rimangano invariate.... una nuova presa per i fondelli ....il  dottor TITO BOERI .....possibile che non si sia accorto del caos che la commissione nominata da lui  e della non chiarezza ...? 

Oggi mi rivolgerò ad ulteriore specialista in materia del lavoro .....