• Accedi • Iscriviti gratis
  • domanda per concorso in Italia, dall'estero

    Salve,

    sto compilando la domanda per via telematica per un concorso in Italia, ma lavoro a Londra da 4 anni.

     

    Ci sono un paio di punti che non mi sono chiari.

    Chiede una dichiarazione relativa a impieghi in pubblica assistenza, senza specificare se in Italia o all'estero. Io non ho mai lavorato in Italia, ma lavoro nella pubblica assistenza in Regno Unito, presso l'NHS (che è il Servizio Sanitario Nazionale Inglese)

    Nella parte del curricul professionale, posso indicare la tipologia del datore di lavoro solo con risposte predefinite senza poter aggiungere una nota o una spiegazione. La descrizione che più si avvicina all'ospedale pubblico inglese dove lavoro è "altra pubblica amministrazione" dato che non è nè una Azienda del Servizio Sanitario Nazionale, nè un Ente Locale, nè casa di cura, nè privato, nè agenzia interinale, nè Ministero Difesa. 

    Inoltre, negli allegati c'è anche la "eventuale documento di riconoscimento di servizio prestato all'estero". Ho capito dal sito del Ministero della Salute e dal sito del Consolato Italiano a Londra che posso far validare questo da un notaio, ma non spiega esattamente che tipo di riconoscimento è richiesto. Devo chiedere al mio manager di scrivere che sono assunta a tempo indeterminato qui? O chiedere all'Ospedale una certificato? Le mie payslip mensili? O basta una autocertificazione?

     

    Grazie,

    Giulia