Prova d'esame: correttezza svolgimento concorso

Salve a tutti,

non essendo molto pratica da anni di concorsi volevo chiedevi un'informazione:

E' corretto che la prova di esame (risoluzione di quiz a risposta multipla) sia in una busta 

contenente a sua volta una busta più piccola con dentro un foglietto con nome e cognome, e non sia identificabile con nulla? Numero identificativo...codice a barre ecc che faccia effettivamente corrispondere la prova d'esame alla persona? 

Grazie mille a chi mi aiuterà in questo dubbio...

Ciao sabrina, 

solitamente le buste grande e piccola sono abbinate, o per colore o con un codice e così via.. tuttavia, non è necessariamente una violazione non prevedere questo tipo di abbinamento. Essendoci la busta piccola in quella chiusa, inserita direttamente dal candidato, c'è una presunzione valida di appartenenza del compito a quel nominativo.

Laura

sì ma in questo modo le schede dei quiz potrebbero essere facilmente scambiate...

Ma nemmeno sulle schede c'era un codice?

Un qualche segno identificativo dovrebbe esserci..

Laura

Abbiamo una guida che può esserti senz'altro utile, parte della prova d'esame:
http://www.concorsipubblici.com/formazione/11-guida-ai-concorsi-pubblici...

re a leggere le domande se nn veniva dato il via...

90 minuti per 60 domande e si superava con 21/30....ma si vocifera che il concorso sia del tutto inutile...

"Cose che fanno male al cuore"

PS: Grazie per le informazioni, cmq sulla scheda nn c'era nessun identificativo