Servizi anagrafici - Prova scritta - esempi

Ciao a tutti.
In questi giorni ho sostenuto le prove scritte del mio secondo concorso comunale per collaboratore amministrativo Cat B3 - servizi anagrafici.
Spesso leggendo qua e là sul forum consigli per la prova scritta si trovano indicazioni per delibere e determine.
Porto la mia esperienza sperando possa essere d'aiuto a chi come me si è affacciato da poco al mondo concorsi.
Ho partecipato a 2 concorsi ed in entrambi la prima prova è consistita in 30 quiz a risposta multipla. Nel primo caso hanno dato a disposizione 45 minuti, nel secondo 1ora e 30minuti. In un caso domande molto generali su elementi e vizi degli atti, nullità, legittimazione, decreti legge e legislativi.
Nel secondo caso domande molto più particolareggiate su archivio storico, protocollo, decesso sindaco, casi particolari tipo trasporto salma, bambino nato morto, ecc.
La prova tecnico-pratica invece nel primo caso consisteva nella redazione di un atto di nascita.
Nel secondo ci sono stato dati 2 moduli fotocopiati (mai visti su un manuale!!!) e ci è stato chiesto di dire sinteticamente a cosa servivano, chi li compilava e a chi venivano indirizzati. In quel caso alla Soprintendenza Archivista Regionale per consultazione Atti.
Le prove non estratte che ricordo invece era la richiesta di due ragazzi delle pubblicazioni di matrimonio (lui non sposato cittadino comunitario, lei già coniugata mi sembra straniera) con consegna dei documenti già effettuata.
E se non ricordo male l'altra era la spiegazione sintetica del procedimento per l'iscrizione anagrafica.
Un'ora di tempo per le prove tecnico-pratiche.

Invito a pubblicare le proprie esperienze. Non si finisce mai di imparare.