VALUTAZIONE TITOLI CONCORSO PUBBLICO

Cavecanem
Iscritto: 19/02/2017
Messaggi: 5

SALVE, CHIEDEVO LUMI PER CAPIRE SE LA COMMISSIONE ESAMINATRICE DI UN CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI DI UN COMUNE DELLA SICILIA HA LA FACOLTA' DI POTER RIDURRE I PUNTEGGI DEI TITOLI ACCADEMICI (DIPLOMA E LAUREA) PER UN COEFFICIENTE CORRETTIVO PARI A 3,333 (IN NEGATIVO PER ME IN QUANTO MI HA PENALIZZATO COLLOCANDOMI AL SECONDO POSTO IN GRADUATORIA) ???
IL RIFERIMENTO NORMATIVO ADOTTATO PER LA VALUTAZIONE DEI TITOLI E' STATO IL DECRETO 03/02/1992

valutazione titoli

gemellina79
Iscritto: 17/07/2012
Messaggi: 5193

Ciao e benvenuto/a nel forum!

Puoi illustrare meglio l'accaduto?

Quali titoli avevi? Come sono stati valutati?

Se la "correzione" ai punteggi è stata effettuata neii confronti di tutti i candidati, non vedo come possa averti leso nel senso che anche il primo in graduatoria si sarà visto decurtare 3,33 ecc. 

Cristina

valutazione titoli

gemellina79
Iscritto: 17/07/2012
Messaggi: 5193

Non trovo riferimenti ad eventuali deroghe ai criteri stabiliti dal decreto.

Per essere sicuro prova a chiedere al segretario comunale di un altro comune (es del tuo comune di residenza): può darsi che se messo a verbale si possano apportare delle modifiche.

In altre regioni non ci sono criteri prestabiliti e capita che in alcuni concorsi venga attribuito un punteggio per il possesso ad esempio di laurea indipendentemente della votazione ottenuta con la laurea, mentre in altri ci siano punteggi differenziati in base al voto di laurea. 
Ma essendo stabiliti dalla commissione i criteri e i punteggi ci si attiene di volta in volta a quei criteri.

Cristina

stabilizzazione

gemellina79
Iscritto: 17/07/2012
Messaggi: 5193

C'è la possibilità di selezioni per stabilizzare il personale in servizio da almeno 36 mesi (se non sbaglio nell'arco di 5 anni, anche in modo non consecutivo) presso lo stesso ente.

Non è però un obbligo dell'ente. 

La stabilizzazione non può portare ad assunzioni oltre al 50% delle assunzioni totali durante l'anno. Quindi anche gli enti hanno dei vincoli per poter procedere alla stabilizzazione.

E' comunque un'opportunità.

Cristina