• Accedi • Iscriviti gratis
  • Quale titolo inserire per Istruttore Tecnico - Categoria C da assegnare all'area tecnica

    Buongiorno a tutti,

    all'interno della domanda di partecipazione inserita nel bando che potete trovare al seguente link: http://www.poglianomilanese.org/news/13/28/2269/ 

    è scritto di indicare il proprio titolo di studio (pagina 8, lettera g). Io ho un dubbio a riguardo, in quanto io posseggo il diploma da geometra conseguito nel 2009 (80/100), la laurea triennale in pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale conseguita nel 2013 (100/110) e la laurea magistrale in scienze geografiche (110/110 e lode) conseguita settimana scorsa.

    Secondo voi che cosa dovrei inserire considerato il fatto che richiedono data e voto e che a inizio bando è segnato che il titolo valido per l'ammissione è quello di geometra oppure lauree equipollenti? è possibile che io sia constretto ad inserirne solamente uno?

    Ho anche un altro quesito. Dato che si tratta del mio primo concorso ed avendo finito di studiare da pochissimo è chiaro che mi manca l'esperienza professionale, secondo voi questo potrebbe pregiudicare l'esito delle prove? Da bando mi pare che l'oggetto d'esame non richieda tanto conoscenze pratiche professionali, ma piuttosto nozioni teoriche.

    Infine un ultimo quesito ho già letto in altre discussioni quali sono i testi consigliati per questo genere di concorso, ma se avete dei testi validi che credete possano essere utili anche comprarli sarò felice di tenerli in considerazione.

    Ciao Emanuele e benvenuto nel forum!

    Innanzitutto complimenti per il percorso di studi e congratulazioni per la laurea appena conseguita!!

    Nella domanda di partecipazione viene inserito un solo titolo di accesso. (si ha diritto di partecipare perchè si possiede quel determinato titolo di studio).

    I concorsi possono essere per soli titoli, per esami o, come in questo caso per titoli ed esami. Questo vuol dire che la valutazione, nel caso del concorso di tuo interesse, sarò determinata sia dall'esito delle prove sia dai titoli da te posseduti (esempio possono esserci titoli di servizio nel caso di lavoro dipendente presso pubbliche amministrazioni o titoli culturali ecc).  In caso di concorso per esami i titoli non vengono considerati. Occorre possedere il titolo di studio minimo richiesto poi la valutazione viene fatta solo in base alle prove concorsuali.

    Come da art 3 del bando puoi allegare alla domanda di partecipazione curriculum, titoli (e l'elenco in duplice copia degli allegati). Potresti quindi inviare la domanda, (il curriculum più che altro per esperienze professionali) e i diplomi di laurea che hai conseguito. Ti servirebbe per la valutazione dei titoli culturali e per dimostrare l'attitudine alle mansioni da svolgere)

    Per quanto rigaurda la prova può consistere in un tema, in domande a risposta sintetica o nella redazione di atti/documenti attinenti il posto messo a concorso. O un mix. In caso chiedano di redarre un atto ovviamente avere un minimo di dimestichezza con le attività pratiche a livello lavorativo può facilitare lo svolgimento della prova. Questo però non deve scoraggiarti. Prova comunque! Probabilmente anche se senza esperienza professinale alcuni candidati potrebbero aver opartecipato ad altri concorsi in precedenza.....vedila comunque un'esperienza positiva che può esserti utile per affrontare concorsi futuri.

    In preparazione qui di seguito puoi trovare quiz utilizzati in concorsi già svolti:
    - testo unico enti locali http://quiz.concorsipubblici.com/testo-unico-enti-locali.htm
    - diritto amministrativo http://quiz.concorsipubblici.com/diritto-amministrativo.htm
    - diritto costituzionale http://quiz.concorsipubblici.com/diritto-costituzionale.htm

    I testi per la preparazione spesso vengono ristampati con nuove edizione aggiornate quindi se non lo acquisti  ma lo prendi in prestito in biblioteca assicurati che sia un'edizione recente.

    Ricorda che le prove devono rimanere anonime quindi anche qualora chiedessero di redarre un atto immedesimandovi nel tecnico comunale non scrivere il tuo nome o sigle a te riconducibili: verresti eliminato. Piuttosto scrivi Nome Cognome.

    Esempi di possibili atti puoi trovarli all'albo pretorio del comune che ha indetto il concorso o di altri comuni (ipotizzo svincolo idrogeologico, autorizzazione paesaggistica ecc)

    Se in qualche passaggio non sono stata chiara dimmelo:-)

    Ah, un'ultima cosa, sarebbe bello se una volta sostenute le prove raccontassi la tua esperienza: potrebbe essere utile ad altri utenti in futuro.

    Per qualunque dubbio non esitare a scrivere

    Buona giornata

    Cristina